Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

I Legali: Chiederemo l'affidamento ai servizi sociali

Un anno e sette mesi.Così patteggia Bisignani

Dieci i reati contestati

Un anno e sette mesi.Così patteggia Bisignani
25/11/2011, 18:11

Un anno e sette mesi di reclusione. Questa è stata la decisione del gip Maurizio Conte che ha accettato l’accordo preso tra la procura e i difensori di Bisignani. È così che quindi l’uomo d’affari , oramai al centro dell’inchiesta sulla così detta P4, è riuscito a patteggiare la sua pena davanti al gip di Napoli. A comunicarlo sono state fonti giudiziarie, le stesse che hanno poi riferito che sarebbero 10 i reati contestati tra cui associazione a delinquere, tentata concussione e favoreggiamento. La decisione di sospendere la pena si basa sull’assenza di altre pendenze per Bisignani ed inoltre, essendo la pena inferiore a 3 anni , la possibilità di andare in carcere per Bisignani è risultata nulla. Nonostante ciò dovrà scontare la sua pena anche se con modalità differente. Una richiesta di affidamento ai servizi sociali è stata intanto preannunciata dai legali di Bisignani e che verrà presentata al momento in cui arriverà la richiesta di carcerazione.
Stanno così continuando le indagini sulla P4 che mirano a fare chiarezza sulla presunta associazione a delinquere che, secondo gli inquirenti, avrebbe interferito nelle attività degli organi costituzionali, spingendosi fino ad ottenere notizie riservate e delicate su esponenti di vertice delle istituzioni allo scopo di infangarli e o ricattarli. Allo stesso modo le informazioni servivano per proteggere inquirenti ed eludere le indagini.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©