Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il piccolo di un anno e mezzo è stato ferito da una scheggia

Un bambino cade dalla sedia e muore trafitto dal vetro

L'intervento dell'elicottero del 118 non è servito

Un bambino cade dalla sedia e muore trafitto dal vetro
23/01/2012, 21:01

LIMIDO COMASCO (COMO) - Un incidente domestico si è concretizzato in una tragedia nella provincia di Como. A Limido Comasco un bambino di un anno e mezzo, figlio di una coppia di marocchini, è morto per una profonda ferita alla gola. Il bimbo era seduto su una sedia, che ha fatto oscillare e cadere indietro. La sedia ha urtato contro la vetrina di un mobiletto e una scheggia si è conficcata nella giugulare del bambino. I genitori hanno cercato di tamponare la ferita, ma è uscito troppo sangue e per il bambino non c’è stato nulla da fare. Il piccolo è stato anche portato all’ospedale Niguarda di Milano con un elicottero.
L’incidente è avvenuto nella cucina di casa, al primo piano di un edificio nel centro del paese. La famiglia aveva da poco finito di mangiare e il bambino stava giocando sulla sua sedia. La caduta e l’urto della vetrina hanno causato l’irreparabile. La madre del bambino, pur non parlando bene l’italiano, è uscita sul ballatoio del palazzo per cercare aiuto, mentre il padre chiamava l’ambulanza. I soccorsi sono arrivati in tempo, ma il bambino ha perso troppo sangue ed è morto.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©