Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aereo con 121 passeggeri, un morto e cinque feriti gravi

Un Boeing spezzato in tre da un fulmine


Un Boeing spezzato in tre da un fulmine
16/08/2010, 19:08

COLOMBIA – Questa mattina un Boeing 737, della compagnia colombiana Aires, è stato colpito da un fulmine quando mancavano solo 80 metri dalla pista di atterraggio. L’incidente è avvenuto nell’isola di San Andres, nel nord del paese. L’impatto col suolo è stato fortissimo, tanto da spezzare il grosso aereo in tre tronchi e solo il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che i tre pezzi prendessero fuoco. Grande paura e tanta fortuna per i sei membri dell’equipaggio ed i 121 passeggeri, di cui 6 tedeschi e cinque francesi, feriti lievemente. Il Boeing è stato subito evacuato da tutti i membri dell’equipaggio. Per il terribile spavento una donna colombiana, Amar Fernandez, è morta colpita da un infarto, mentre sono cinque i feriti gravi, ed oltre un centinaio i contusi. Intanto è stato chiuso al traffico aereo l’aeroporto Gustavo Rojas Pinilla. Solidarietà è stata dimostrata dai tassisti del posto, che hanno subito trasportato i feriti in ospedale.
Il Governatore di San Andres, Pedro Gallardo Forbes, ha affermato di essere grato a Dio, perché le conseguenze potevano essere peggiori e di essere molto dispiaciuto.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©