Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Errori madornali anche su domande semplici

Un sondaggio conferma: gli studenti italiani sono asini in geografia


Un sondaggio conferma: gli studenti italiani sono asini in geografia
10/11/2017, 18:25

Oggi su Repubblica c'è il risultato di un sondaggio di Skuola.net fatto su un campione di 1500 studenti. Materia: geografia. Quanto ne sanno gli studenti italiani in questa materia? 

I risultati dicono che ne sanno pochissimo. Ed è interessante visto la recente sentenza del Tar che ha bloccatol'iniziativa del governo Renzi di far insegnare la geografia ai professori di italiano. Prendiamo qualche esempio. Solo il 51% degli studenti sa che le regioni sono 20 (il 36% risponde che sono 21, per esempio). E solo il 43% sa che Pordenone è una provincia del Friuli Venezia Giulia; mentre solo il 57% sa che Crotone è in Calabria. C'è chi l'ha messa in Sardegna o in Sicilia... 

Non va meglio con i laghi o i monti: solo il 60% sa che il lago più grande d'Italia è il lago di Garda. Mentre il Gran Sasso viene messo fuori dalle Alpi solo dal 46% degli studenti (e il 9% esclude dalle Alpi addirittura il Monte Bianco). 

Almeno sanno qualcosa dell'estero? Macchè! Quasi il 75% degli studenti dice che la capitale della Svizzera è Zurigo. E solo un terzo degli studenti sa che i membri della Ue sono 28. Quasi il 60% sceglie un numero inferiore (tra i 18 e i 26). Mentre oltre il 60% è convinto che la Romania usi l'euro (cosa non vera). Se andiamo fuori dai confini europei, abbiamo che per esempio solo il 52% sa che la Russia è il Paese più esteso territorialmente. Ultima domanda facile facile? La capitale degli Stati Uniti? Washington. Ma lo sa solo il 57% degli studenti. Meno male che il 70% sa che il monte più alto del mondo è l'Everest...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©