Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La coppia coltivava le piante nella propria azienda agricola

Un toro da monta a guardia di una piantagione di marijuana

Vicino Siena, il terreno era difeso da due cani e un toro

Un toro da monta a guardia di una piantagione di marijuana
25/08/2012, 20:39

SIENA - Una piantagione di marijuana con tanto di bodyguard all'ingresso. Una difesa piuttosto insolita, ma probabilmente efficace. Una coppia che gestisce un'azienda agricola nei pressi di Siena aveva deciso di non lasciare incustodita la piantagione di marijuana, ma di metter fuori il recinto due cani da guardia e un grosso toro da monta. Un'ottima idea per dissuadere eventuali disturbatori, ma anche per attirare l'attenzione dei carabinieri. Infatti, la coppia è stata arrestata dai militari e l'arresto è stato convalidato dal giudice, che ha deciso per loro l'obbligo di dimora. La piantagione consisteva in una trentina di piante pronte per essere essiccate e la coppia, lui di 45 anni e lei di 38, si prodigava nella cura delle piantine, oltre che dell'allevamento di animali da carne. Il raccolto avrebbe fruttato per i due circa un chilo e mezzo di marijuana.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©