Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inserita dal progetto S.F.I.D.E.

Una marcia per la legalità e contro la dispersione scolastica

Organizzata da Ltm Ong

.

Una marcia per la legalità e contro la dispersione scolastica
21/05/2013, 16:09

NAPOLI - Una marcia per la legalità, una sfida alla dispersione scolastica, per rivendicare il diritto allo studio. I bambini della scuola Volino Croce Arcoleo hanno sfilato lungo via Foria per affermare i diritti dei più piccoli, la necessità di ampliare gli orizzonti della cultura e della legalità in contesti difficili e problematici di Napoli. La marcia dei piccoli alunni ha dato il via al seminario "La rete contro l'abbandono", che si è svolta nella sala Gemito all'interno della Galleria Principe di Napoli.
L'iniziativa fa parte del progetto S.F.I.D.E., Scuole, famiglie, integrazione contro la dispersione scolastica e l'esclusione sociale. Una rete tra istituzioni e associazioni che operano nel sociale anche per contrastare l'illegalità e il bullismo, molto diffusi anche tra i minori. La dispersione scolastica, soprattutto nella scuola primaria, è dovuta a problemi di disagio familiare o malattia, mentre per la scuola secondaria il disagio nasce nelle stesse aule scolastiche. In particolare, nel rione Sanità, tra i ragazzi c'è un alto tasso di emarginazione sociale, causata spesso da una forte disoccupazione. Inoltre, la presenza radicata della criminalità organizzata rappresenta in molti casi un'alternativa di vita per una grossa fetta di adolescenti, che abbandonano la scuola. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©