Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E’ necessaria una svolta nei criteri di esigibilità

UNAIT, pugno duro contro Equitalia


.

UNAIT, pugno duro contro Equitalia
10/06/2011, 15:06

L’unione delle principali confederazioni di servizi reali alle imprese Confimpresa (Nord) Confazienda (Centro) e CICAS (Sud) si mobilitano a Napoli dove viene convocata la Presidenza Nazionle avente all’ordine del giorno proposte di moratoria di Fisco.

CONFERENZA STAMPA ore 12.00 Salone CONFAZIENDA Piazza Garibaldi, 26 Napoli

Rivedere la linea d’azione di un organismo esattore (Equitalia) che arriva a pretendere anche il 120% di quanto originariamente dovuto agendo con modalità di esecuzione forzata e violenta che intimoriscono i cittadini.

E’ necessaria una svolta nei criteri di esigibilità eliminando i fermi o ipoteche amministrative concordando eque forme di contribuzione e condoni per insoluti fortemente pregressi.

UNAIT 100 Mila firme per dire  NO a (STROZZITALIA) Mobilitazione straordinaria delle Cento sedi di UNAIT (Confimpresa “Nord” – Confazienda “Centro” – Cicas “Sud”) per convocare i propri associati commercianti e titolari PMI (ristoranti – bar – pizzerie – alimentaristi) affinché firmino la grande petizione contro Equitalia (di fatto oggi STROZZITALIA). La mobilitazione parte da domani 10 Giugno con la Presidenza Nazionale di UNAIT a Napoli e si concluderà Sabato 9 Luglio con una Manifestazione Nazionale.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©