Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

USA: il cane impallina il sedere del padrone

Un’indimenticabile battuta di caccia


Un’indimenticabile battuta di caccia
01/12/2011, 14:12


Brigham City (Utah, Usa) E’ ancora tutta da spiegare la dinamica che questa mattina ha portato un americano 46enne a ritrovarsi con il sedere impallinato durante una battuta di caccia all’anatra. Il vicesceriffo Kevin Potter racconta che l’uomo era in canoa con un amico quando ha lasciato la piccola imbarcazione per piazzare alcuni richiami per i volatili, senza prendere la carabina. Stavano facendo rientro a riva dopo aver attraversato il Great Salt Lake. Sceso dalla canoa il cacciatore ha poggiato il fucile sulla banchina e il cane, passandoci sopra, ha involontariamente aperto il fuoco: circa 27 proiettili finiti sul fondoschiena del cacciatore che, indossando degli enormi stivaloni, e noi aggiungiamo provvidenzialmente, è riuscito a cavarsela senza riportare ferite gravi. L’uomo è stato condotto in ospedale per ricevere tutte le cure del caso. Naturalmente le anatre cantano vittoria e ringraziano!

 

Commenta Stampa
di Rosa Vetrone
Riproduzione riservata ©