Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' avvenuto sul monte Gronlait della catena del Lagorai

Uno scialpinista è stato travolto da una slavina in Trentino

L'uomo di 35 anni è rimasto per mezz'ora sotto la neve

Uno scialpinista è stato travolto da una slavina in Trentino
25/04/2012, 16:04

TRENTO - Una tragedia è stata evitata questa mattina sulla catena del Lagorai in Trentino. In cima al monte Gronlait, 2384 metri di altezza, si è staccata una slavina che ha travolto uno scialpinista. L'uomo, 35 anni residente a Romano d'Ezzellino in provincia di Vicenza, è rimasto per mezz'ora sotto la neve, in stato di semi-incoscienza. I suoi compagni di escursione hanno dato l'allarme e gli uomini del soccorso alpino sono riusciti a ritrovarlo, grazie all'Arva, l'apparecchio di ricerca in valanga che aveva lo scialpinista. Immediatamente è arrivato anche un elicottero di Trentino Emergenza con l'unità cinofila del soccorso alpino, oltre agli uomini del soccorso alpino delle stazioni di Pergine e Levico per bonificare la zona. E' stata esclusa la presenza di altre persone coinvolte. L'uomo salvato dalla neve è stato trasportato con l'elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento, le sue condizioni sono giudicate molto gravi.
Ieri sera l'ultimo bollettino diramato dalla protezione civile di Trento aveva sconsigliato gite in montagna per il rischio di valanghe, dopo le forti nevicate degli ultimi giorni. Stamattina il rischio da moderato al di sopra dei 2000 metri è passato a un grado più elevato. La valanga che si è staccata stamane e ha colpito lo scialpinista aveva una lunghezza di 200 metri e 70 di larghezza.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©