Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il ragazzo salvato dalla nonna ferita a sua volta

Uomo accoltella nipote, il litigio a causa di un programma tv


Uomo accoltella nipote, il litigio a causa di un programma tv
31/05/2010, 18:05

BARI - Zio e nipote si trovavano davanti alla tv quando, all'improvviso, una banalissima disputa sul programma da seguire, ha scatenato il raptus omicida di Domenico Comitangelo, 43 anni e fedina penale sporca per alcuni precedenti penali. L'uomo, dopo aver discusso animatamente con il nipote 19enne a causa del programma tv che avrebbe voluto seguire, ha afferrato un coltello da cucina pugnalando il giovane alle mani e al volto.
Nonostante il ragazzo fosse inerme e rannicchiato sul divano nel disperato tentativo di difendersi, il 43enne ha tentato più volte di colpirlo all'addome per provacare ferite letali. Dopo alcuni interminabili istanti, è intervenuta in difesa del giovane la nonna che, cercando di dividere i due, ha riportato qualche lieve contusione alle mani.
L'aggressore si è poi dato alla fuga lasciando nell'appartamento il coltello con il quale aveva commesso l'aggressione. Raggiunto dai carabinieri poche ore dopo è stato arrestato e condotto nel carcere di Trani con le accuse di tentato omicidio e lesioni aggravate.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©