Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I Carabinieri lo hanno fermato, arrestato

Uomo agli arresti domiciliari, evade e picchia vicino


Uomo agli arresti domiciliari, evade e picchia vicino
25/10/2012, 11:50

FIRENZE - Era in fermo agli arresti domiciliari, ma ha pensato bene di uscire dall’abitazione per poter raggiungere la corte interna del palazzo e per intrattenere un’animata discussione con il suo vicino.

A provocare la lite tra i due, questioni e beghe condominiali,  relativi all'apertura di un cancello.

L’uomo agli arresti domiciliari, un siriano di 50 anni, nella zona dell'Isolotto a Firenze, è stato nuovamente arrestato dai carabinieri, con l’accusa di evasione.

L’uomo, inoltre, dovrà rispondere dell'accusa di lesioni.
Infatti, durante la lite, il cinquantenne ha malmenato il vicino, un impiegato di 55 anni, procurandogli lesioni guaribili in sette giorni.  
Alcuni residenti hanno prontamente avvisato i militari.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©