Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Uomo dei Marfella ferito a Pianura, ricostruita la dinamica


Uomo dei Marfella ferito a Pianura, ricostruita la dinamica
29/05/2009, 20:05

Sarebbe stata un’azione intimidatoria quella che si è verificata nel pomeriggio di ieri a Pianura, quartiere di Napoli, ai danni del pregiudicato 35enne rintracciato al pronto soccorso dell’ospedale Cto per una ferita da arma da fuoco ad un piede. L’uomo, Giovanni Romano, precedenti per associazione per delinquere, droga e rapina, potrebbe essere stato punito per uno sgarro commesso nei confronti di qualche pezzo da novanta della malavita locale o potrebbe aver subìto una punizione decisa all’interno del gruppo criminale di appartenenza, ovvero i Marfella. Romano era stato colpito mentre si trovava in via Cannavino, poco prima delle 17. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, era stato avvicinato da due persone in sella a un ciclomotore. Il passeggero sarebbe sceso dal mezzo ed avrebbe aperto il fuoco contro Romano, esplodendo numerosi colpi; dodici bossoli sono stati ritrovamenti successivamente sul posto. Un proiettile aveva colpito Romano al collo del piede destro, causando 'plurifratture nella zona malleolo-tibiale'.
Poco dopo il 35enne era stato accompagnato al Cto da un parente, in automobile. Pochi minuti dopo, a due chilometri di distanza dal luogo della sparatoria, gli agenti avevano ritrovato un ciclomotore appena dato alle fiamme, risultato rubato il 14 maggio scorso a Torre del Greco; nelle vicinanze anche una pistola, una Beretta automatica 92fs; il numero di matricola sarebbe stato individuato ed ora sono in corso successive indagini. Il ciclomotore potrebbe essere, invece, quello utilizzato dal commando che ha aperto il fuoco su Romano.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©