Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uomo multato, si giustifica: "Sono nato in Padania"

Accusato per oltraggio a pubblico ufficiale

Uomo multato, si giustifica: 'Sono nato in Padania'
08/09/2011, 18:09

“Sono nato in Padania”, lo afferma un uomo multato al quale i vigili urbani chiedono le generalità.  E non è per questa affermazione che l’uomo di Bologna è stato accusato di oltraggio a pubblico ufficiale. La sua auto in divieto di sosta, si becca una multa dalla polizia municipale, contro la quale l’uomo inveisce dicendo: “Prendetevela con i marocchini”. Insomma alla vista della contravvenzione, l’uomo incita gli agenti a non considerare la sua infrazione, bensì a preoccuparsi di “marocchini e magrebini”. Quando poi gli agenti gli hanno chiesto di identificarsi, oltre a comunicare la data di nascita, l’uomo ha detto: “Sono nato in Padania”.  Forse crede che la cittadinanza “padana” è un passepartout per  commettere atti illegittimi? Errore. Nei suoi confronti è stato aperto un fascicolo nel quale è iscritto per oltraggio a pubblico ufficiale.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©