Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Individuate sette linee guida

USA, aziende farmaceutiche contro la disinformazione


USA, aziende farmaceutiche contro la disinformazione
07/02/2012, 18:02

New York - Un gruppo di sessanta aziende farmaceutiche americane, scende in campo per correggere la disinformazione online sul mondo digitale e dei social media. Il gruppo, denominato 'Digital Health Coalition', si è riunito a New York e ha dato vita ai sette “ Principi guida per aziende e utenti ”. E' stato specificato che le aziende devono sforzarsi di utilizzare i social media come mezzo per promuovere la salute pubblica, migliorare i risultati dei pazienti e facilitare una relazione produttiva fra paziente e medico. Tra l'altro, le aziende non sono responsabili dei contenuti generati dagli utenti online: sono obbligate a controllare e correggere solo i contenuti in loro possesso o quelli di cui hanno pagato la creazione e di cui detengono i diritti editoriali. Ancora, le aziende hanno la responsabilità di segnalare gli eventi avversi dei quali vengono a conoscenza e devono seguire le regole già esistenti in vigore presso la Fda. I dipendenti, inoltre, dovrebbero rivelare la loro relazione con la società quando postano commenti o contenuti o quando partecipano a una conversazione online relativa a un prodotto della compagnia o un problema sanitario rilevante. Quanto alle domande sui siti che controllano, le aziende dovrebbero cercare di rispondere entro un ragionevole periodo di tempo e di assicurare risposte tempestive in situazioni di crisi e di emergenza. Le linee guida, sottolineano anche che le aziende dovrebbero compiere sforzi ragionevoli per correggere la disinformazione e che dovrebbero nominare un dipendente che si occupi delle relazioni con i pazienti online e che ne rappresenti i migliori interessi.

Secondo il presidente della coalizione, Joe Farris, le sette linee guida non sono un documento finale,  ma un punto di partenza da cui generare un confronto.

 

Commenta Stampa
di Marina Ciaravolo
Riproduzione riservata ©