Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Utilizzavano lampioni come tiro a segno, denunciati


Utilizzavano lampioni come tiro a segno, denunciati
23/09/2010, 13:09


SORRENTO (Na) - Gli agenti del Commissariato di Polizia “Sorrento”, hanno denunciato un 20enne ed un 21enne, entrambi di Sorrento, per danneggiamento e porto ingiustificato di una balestra. Nei giorni scorsi, nei giardinetti di Piazza della Vittoria, si erano verificati alcuni atti di vandalismo. Nel corso di un servizio di controllo nella zona, i poliziotti hanno notato due giovani che alla loro vista si sono rapidamente diretti verso un’autovettura, vi sono saliti a bordo e si sono allontanati. Insospettiti, i poliziotti li hanno quindi seguiti e subito fermati per sottoporli ad un controllo. Nel corso della perquisizione dell’autovettura, sotto il sedile del conducente, hanno trovato due sfere d’acciaio del diametro di 0,5 cm e due frecce da balestra. In seguito poi ad un sopralluogo effettuato presso i giardinetti dove erano stati visti i due giovani, è stata rinvenuta una balestra caricata con otto sfere di acciaio simili a quelle trovate nell’autovettura dei due. Di fronte all’evidenza dei fatti, i ragazzi hanno confessato che la balestra era di proprietà del 21enne e che l’avevano utilizzata per esercitarsi al tiro contro i lampioni di Piazza Della Vittoria. I due giovani sono stati poi riconosciuti da alcuni passanti ed a supporto di quanto accertato, i poliziotti hanno anche scoperto che i fori praticati sui lampioni avevano un diametro compatibile con quello delle sfere di acciaio rinvenute.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©