Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cresce il dolore dopo il terribile incidente nel Gp

Valentino Rossi: "Sic era come un fratello minore"

Marco Simoncelli muore a 24 anni sulla pista di Sepang

Valentino Rossi: 'Sic era come un fratello minore'
24/10/2011, 10:10

"Il Sic per me era come un fratello minore - scrive Valentino Rossi su Twitter - tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancherà un sacco". Con queste parole Valentino Rossi rende noto il suo dolore dopo il terribile incidente che ieri ha visto strappare alla vita il giovane 24enne Marco Simoncelli. Il motociclista è rimasto coinvolto in un grave incidente sulla pista di Sepang nel Gp della Malaysia; a dare la notizia della morte per arresto cardio circolatorio è stato il responsabile della comunicazione della Dorna. Nell'incidente sono rimasti coinvolti oltre a Simoncelli (Honda), Colin Edwards (Yamaha) e Hiroshi Aoyama (Honda). A terra, senza casco e' rimasto Simoncelli, che e' stato letteralmente investito da Colin Edwards e da Valentino Rossi, che non e' caduto. L'incidente di ieri ha acceso nuovamente i riflettori sulla questione sicurezza. "Alle volte ci si dimentica di quanto sia pericoloso questo sport - le parole di Pedrosa - Sono cose che non dovrebbero succedere". Intanto Alessio Salucci, amico di Valentino Rossi, smentisce le voci secondo cui Valentino vorrebbe dire addio alla sua carriera dopo il tragico incidente. "Una voce falsa" afferma Salucci.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©