Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accolte le richieste dei pm Curcio, Piscitelli e Woodcock

Valter Lavitola resta in carcere, respinto ricorso della difesa


Valter Lavitola resta in carcere, respinto ricorso della difesa
12/05/2012, 12:05

NAPOLI - Confermato il carcere per Valter Lavitola,  il Tribunale del Riesame ha confermato l' ordinanza   carcere nei confronti dell'ex direttore de "L' Avanti" .
Accolte le richieste dei pm Curcio, Piscitelli e Woodcock. Lavitola è detenuto nell' ambito dell' inchiesta sui finanziamenti all' editoria e la corruzione internazionale per appalti a Panama.
Sulla istanza di revoca della misura cautelare avanzata dalla difesa, ieri, nel corso dell'udienza la procura aveva espresso parere negativo, sottolineando, tra l'altro, la grande disponibilità di denaro dell'indagato e la sua rete di contatti anche all'estero, emersa durante le indagini.
Lavitola è detenuto sia per l'inchiesta napoletana su finanziamenti all'editoria e corruzione internazionale sia in base a una ordinanza di custodia del tribunale di Bari (confermata di recente dalla Cassazione) per la presunta induzione nei confronti dell'imprenditore pugliese Gianpaolo Tarantini a mentire sulla presenza delle escort alle feste di Berlusconi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©