Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Varcaturo, 75enne denunciato per abusivismo


Varcaturo, 75enne denunciato per abusivismo
10/05/2010, 17:05

In località Varcaturo i carabinieri della locale stazione nel corso di predisposti servizi finalizzati al contrasto dell’abusivismo edilizio hanno denunciato per abusivismo edilizio un 75enne, residente a Giugliano in Campania - località Licola, già noto alle ffoo.
L’uomo, in qualità di proprietario, aveva realizzato una struttura alberghiera in via Licola Mare, articolata su tre livelli per un totale di 51 camere, munita di reception, bar, sala ristorazione, TV ed intrattenimento, ampio garage e deposito. L’Intera struttura però è risultata completamente abusiva e priva delle previste autorizzazioni, nonché già gravata, nel mese di ottobre 2004, da ordine di sospensione delle attività emesso dal Comune di Giugliano.
L’intera struttura turistica, di 100.000 mq e del valore complessivo di 10.000.000 di euro, è stata posta sotto sequestro.
Nel corso del servizio i militari dell’arma hanno proceduto al sequestro di un'ulteriore area di 1000 mq, adibita a sala ristorazione ed ubicata presso uno stabilimento balneare. Anche qui la struttura turistica è risultata essere abusiva e priva delle previste autorizzazioni, edificata su suolo in parte del demanio marittimo, in parte della Regione Amministrativa Campania e di una società della quale l’interessato è amministratore unico.
Entrambe le strutture sono risultate servite da energia elettrica ed acqua nonché allacciate alla rete fognaria.
Infine, a seguito di attività di indagine già avviata dai carabinieri del posto nel mese di settembre 2009 è stata altresì sottoposta a sequestro un'area di 10.000 mq, al cui interno era stata costruita una piscina con acqua marina di circa 500 mq, anche questa adibita dal 75enne a lido balneare.
Nel Medesimo contesto sono state irrogate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 5.064 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©