Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le violenze sarebbero avvenute tra il 1997 ed il 1998

Varese: abusi su una minorenne, indagata una suora


Varese: abusi su una minorenne, indagata una suora
13/11/2012, 20:18

VARESE – Abusi sessuali, violenze private e atti persecutori. Sono queste le accuse per cui è indagata una suora di 52 anni di un oratorio di Busto Arsizio. La donna, secondo le imputazioni,  avrebbe dunque commesso abusi sessuali nei confronti di una ragazza, all'epoca dei fatti minorenne, che nel 2011 si è poi suicidata a causa di una profonda crisi psicologica.

Ora il gip della ha disposto la misura di sicurezza del ricovero in casa di cura e di custodia nei confronti della monaca, che attualmente dirige un centro di formazione professionale.

Le violenze sarebbero avvenute tra il 1997 e il 1998, all'oratorio presso il quale la suora prestava servizio. Secondo le ricostruzioni della Polizia, che indaga sull’accaduto, già i primi incontri tra la religiosa e la ragazza avrebbero assunto connotazioni sessuali sino a trasformarsi nel tempo in veri e propri atti persecutori e crescenti violenze. Il tutto avrebbe spinto, nel giugno 2011, la ragazza ormai 26enne al suicidio.

Dalle risultanze della consulenza tecnica, la suora è risultata pericolosa socialmente e affetta da un disturbo della personalità che incide parzialmente sulla capacità di intendere e di volere.

 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©