Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aveva invitato a non affittare case ad extracomunitari

Varese: Tribunale sanziona assessore per istigazione alla discriminazione


Varese: Tribunale sanziona assessore per istigazione alla discriminazione
03/05/2011, 16:05

GERENZANO (VARESE) - L'assessore alla Pubblica Istruzione e alla Sicurezza di Gerenzano, in provincia di Varese, ha istigato la popolazione del Comune ad assumere atteggiamenti discriminatori. Questa è la sentenaz del Tribunale di Varese, che ha accolto il ricorso di due associazioni contro l'assessore Cristiano Borghi, eletto nelle liste della Lega Nord.
Quest'ultimo nel luglio 2009 scrisse un articolo, che conteneva questo passaggio: "Chi ama Gerenzano non vende e non affitta agli extracomunitari... Altrimenti avremo il paese invaso da stranieri e avremo sempre più paura a uscire di casa". Percorso logico che il giudice ha ritenuto appunto una istigazione alla discriminazione, ordinando al Comune di cancellare dal proprio sito l'articolo incriminato.
Il problema in questi casi è che non ci sono sanzioni conseguenti. Mentre se un messaggio del genere - o altri peggiori - finiscono davanti a qualcuno dalla mente debole e suggestionabile, c'è il rischio di innescare reazioni violente. E' già capitato e biusognerebbe fare una attenta prevenzione per evitare che accada.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©