Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tre cardinali di peso chiedono di conoscere i segreti

Vatileaks entra nel Conclave, le “porpore”vogliono sapere


Vatileaks entra nel Conclave, le “porpore”vogliono sapere
05/03/2013, 10:16

ROMA  - Il caso Vatileaks sembra sia entrato nel conclave. Nella prima giornata di discussione a porte chiuse alcuni  tra i 144 cardinali riuniti,  hanno  espresso il desiderio di sapere che cosa c’è scritto nella “Relatio” preparata dalla commissione dei cardinali detective, il cui contenuto è sotto chiave.   

La richiesta è stata avanzata dal cardinale ottant’enne  tedesco Walter Kaspere  da due “papabili” europei di peso.

Il primo è l’austriaco Cristoph Schönborn, arcivescovo di Vienna, che nel 2010 criticò pubblicamente l’ex Segretario di Stato Angelo Sodano per come erano stati gestiti i casi di abusi nell’ultimo periodo wojtyliano.

Il secondo è l’ungherese Peter Erdö, arcivescovo di Budapest, considerato un possibile candidato europeo al Soglio di Pietro.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©