Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Non cercavo lo scoop", ha detto il responsabile

Vede ferito agonizzante e lo filma su Facebook anzichè chiamare i soccorsi


Vede ferito agonizzante e lo filma su Facebook anzichè chiamare i soccorsi
23/10/2017, 11:08

RICCIONE (RIMINI) - Ancora una volta, la mania del telefonino crea una situazione drammatica. E' successo a Riccione, nota località turistica della riviera romagnola. Andrea Speziali, 29 anni, mentre camminava per strada, ha visto il 24enne Simone Ugolini, che aveva avuto un incidente col motorino e si era schiantato contro un albero. Anzichè chiamare i soccorsi, Speziali ha preso il telefonino, ha attivato la diretta sulla sua pagina Facebook e ha filmato freddamente l'agonia del giovane per una mezz'ora circa. 

Intervistato dal Resto del Carlino, Speziali ha detto che non cercava lo scoop e che "volevo fare una diretta, volevo condividere il mio dolore". In realtà, il suo comportamento rischia di configurare il reato di omissione di soccorso e forse qualche altro reato. Speziali è stato candidato alle recenti elezioni comunali e ha una pagina Facebook con 11 mila followers. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©