Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camion bloccati nella notte davanti alla discarica

Veleni a Chiaiano, è protesta: occupata sede Sapna

La Procura: camorra e imprenditori inquinano sito, 11 avvisi

.

Veleni a Chiaiano, è protesta: occupata sede Sapna
22/03/2011, 16:03

NAPOLI – La notizia apparsa sugli organi di stampa dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli, sulla commistione tra camorra ed imprenditori nella gestione della discarica di Chiaiano, ha immediatamente scatenato le proteste dei comitati. Dopo la notte scandita da blocchi stradali e tensione, è toccato alla sede della Sapna, la Società provinciale di Napoli per la gestione del ciclo dei rifiuti, a finire nell’occhio del ciclone. Il secondo piano dove sono in funzione gli uffici dell’ente sono stati assediati in tarda mattinata dagli attivisti della Rete: ora i comitati chiedono alla Procura che a pagare dazio siano i responsabili della gestione dei rifiuti in Campania. Affaristi e speculatori legati a doppio filo con la camorra da troppo tempo nascosti nel cono d’ombra.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©