Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Fermati dai militari anche quattro acquirenti

Vendeva cocaina in casa, arrestato "Pasquale o'nir"

In vero nome è Umberto Avino, 53anni di Boscoreale

.

Vendeva cocaina in casa, arrestato 'Pasquale o'nir'
02/04/2011, 11:04

POMPEI - Nell'ambito di una più vasta attività investigativa, tesa al contrasto dello spaccio di droga, gli agenti del Commissariato di Polizia di Pompei hanno arrestato Umberto Avino,  53 anni, perché responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. L’appartamento dell’arrestato rientrava nella lista di siti da perquisire per il controllo del traffico di droga sul territorio. Con l'ausilio della Sezione Cinofili dell'U.P.G., i poliziotti hanno eseguito una perquisizione presso l'abitazione dell'uomo, conosciuto a Boscoreale come "Pasquale l'indiano" o anche "Pasquale o'nir'". Sotto il bidet del bagno è stata rinvenuta e sequestrata una busta contenente "Cocaina" da suddividere in dosi. Proprio mentre era in atto la perquisizione, presso il cancello d'ingresso dell'abitazione di Avino, è giunta un'autovettura con a bordo due persone, una delle quali, dopo essere discesa, avendo notato una persona di carnagione scura e credendo che fosse lo spacciatore, ha fatto richiesta di 4 dosi di droga porgendogli una banconota da 100 euro. Poco dopo, la scena si è ripetuta, con altri due individui. La persona al cancello, però, era un  Ispettore di Polizia che ha prontamente bloccato i quattro acquirenti, tutti segnalati al commissariato. Avino, invece, è stato giudicato con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©