Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Blitz della polizia a Napoli

Vendevano cd e dvd porno davanti scuola, denunciati


Vendevano cd e dvd porno davanti scuola, denunciati
03/03/2010, 14:03


NAPOLi Gli agenti della Sezione Amministrativa del Commissariato Vomero stamani hanno effettuato dei controlli amministrativi nella zona del centro commerciale in Via Luca Giordano.
I poliziotti hanno proceduto al controllo di uno stand adibito alla vendita di cassette, videogiochi e DVD.
Gli agenti hanno accertato che erano esposti al pubblico, in piena isola pedonale e nei pressi di una scuola elementare, numerosi DVD del genere porno e numerose confezioni di giocattoli. I poliziotti hanno denunciato sia l'intestataria della ditta, G.S. 40, sia l'addetto alla vendita, D.A.D. di anni 22, per la violazione dell'art. 725 del C.P. (commercio di oggetti contrari alla pubblica decenza) e della L. 355/75, che prevede la responsabilità penale di edicolanti e venditori di libri o altro solo quando le pubblicazioni pornografiche sono esposte in modo da renderle immediatamente visibili al pubblico, o siano vendute ai minori di 16 anni. I poliziotti hanno sequestrato di circa 100 CD porno di vario genere. Gli agenti inoltre hanno proceduto sia penalmente che amministrativamente nei confronti dei due uomini in quanto i giochi per bambini posti in vendita erano privi dei requisiti previsti dalla legge e privi di marchi CEE o con marchio contraffatto.  Sono state sequestrate numerosissime confezioni di giocattoli, tra cui in particolare 50 confezioni di kit da piccolo poliziotto o carabiniere, non regolari, ai sensi della legge del 1998 che sancisce la conformità dei giocattoli ai modelli europei, cosa punibile con sanzione penale, contestando anche la violazione degli articoli 28/29 D.L 114/98 (commercio senza autorizzazioni con sanzione di Euro 5.164/00).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©