Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

VENERDÌ 26 SETTEMBRE AL VIA IL PROGETTO ‘ALI SPEZZATE’


VENERDÌ 26 SETTEMBRE AL VIA IL PROGETTO ‘ALI SPEZZATE’
25/09/2008, 08:09

Una giornata speciale per quanti, attraverso i loro blog, intendono gridare tutti insieme un deciso NO alla PEDOFILIA. Venerdì 26 settembre scatta sul portale Libero.it, il progetto ALI SPEZZATE, ideato da Ofelia770: su centinaia di blog che hanno aderito all’iniziativa, comparirà un banner con lo slogan “Proteggiamo il loro futuro…NO alla paura, NO ai pedofili!” ed un post con un messaggio per abbattere quel muro di intollerabile indifferenza che sempre più spesso si crea attorno alle vittime di questa agghiacciante e dilagante piaga sociale.

    Alle 13.00 in punto, dal blog napoletano SOFFIO DI VENTO (

http://blog.libero.it/LaSperanza/view.php?ssonc=1423142626 ) in primis, seguito da tutti i blog e da tutte le persone che hanno aderito, partirà un’onda virtuale di speranza per tutti coloro che sono stati vittime di abusi, affinchè sappiano di non essere soli. L’idea nasce dalla ferma volontà di fare qualcosa di concreto, coinvolgendo giovani e meno giovani, proprio attraverso uno strumento, la rete, particolarmente utilizzato dai pedofili per adescare i minori. La pedofilia on-line, infatti, è aumentata del 131% negli ultimi cinque anni con oltre 30mila siti internet a contenuto pedo-pornografico denunciati nei primi otto mesi del 2008, con un incremento del 40% rispetto allo stesso periodo del 2007. Pedo-pornografia e web, un binomio da paura: due bambini su tre fra i 10 e gli 11 anni, hanno accesso a internet, e tra i 12 e i 13 anni la percentuale sale all' 85%. L'Interpol ha stimato che ogni anno vengono offerte on-line almeno 500mila nuove immagini pedo-pornografiche originali, e si contano 550mila immagini di abusi su 20mila bambini, di cui solo 500 sono stati identificati e salvati dal 2001. Sono oltre 200mila i siti che offrono immagini di bambini e le vittime, purtroppo, sono sempre più piccole.

      Venerdì prossimo, dunque, sarà una giornata dedicata alla solidarietà e alla speranza per tutti coloro che decideranno di partecipare all’iniziativa e che sui loro blog esporranno il banner anti-pedofilia. Inoltre, sul blog SOFFIO DI VENTO, divenuto ormai un punto di riferimento della rete, è possibile trovare sostegno e i link utili per quanti desiderano ricevere informazioni dettagliate sul fenomeno, video e collegamenti con l’Associazione Meter di Don Fortunato di Noto e con la Caramella Buona Onlus,  presieduta dal Dott. Roberto Mirabile.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©