Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Venerdì presidio dei cittadini di Quarto alla provincia di Napoli


Venerdì presidio dei cittadini di Quarto alla provincia di Napoli
10/02/2011, 09:02

Si terrà venerdì 11 febbraio alle 10 sotto il palazzo della provincia di Napoli a Piazza Matteotti, il presidio dei cittadini di Quarto in lotta contro l’ipotesi di apertura di una discarica nelle cave di via Spinelli. il comitato antidiscarica dei cittadini rende noto in un comunicato: "Protesteremo sotto gli uffici di Luigi Cesaro perché riteniamo che la scelta di prolungare i termini per l’indicazione definitiva di un sito per la discarica vuol dire due cose: disgregare e avvilire il fronte di lotta; esasperare la popolazione, facendo aumentare i cumuli di rifiuti per le strade, ed indurla a credere che l’apertura di una discarica sia l’unica soluzione possibile se non addirittura necessaria. Come cittadini di Quarto siamo stanchi di aspettare e di subire le decisioni di chi vorrebbe stabilire quale territorio avvelenare e quali popolazioni ammalare. Per questo saremo in presidio fuori la Provincia per ribadire con forza il nostro «no» categorico a discariche e inceneritori consapevoli che: La riduzione dei rifiuti a monte del ciclo produttivo (meno imballaggi, meno sacchetti, etc..) Il riutilizzo, La raccolta differenziata porta a porta, Il riciclaggio e il compostaggio, Il monitoraggio dei danni provocati alla salute da queste discariche con un registro delle patologie connesse, siano pratiche indispensabili ed attuabili per mettere un punto definitivo alla questione rifiuti. Tutto questo lo grideremo venerdì 11 febbraio a partire dalle 10 a Piazza Matteotti".

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©