Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

VENEZIA, IL VICESINDACO: CON LA 'PIPI' CARD' 1.5 EURO AD ACCESSO, NON TRE


VENEZIA, IL VICESINDACO: CON LA 'PIPI' CARD' 1.5 EURO AD ACCESSO, NON TRE
26/01/2009, 19:01

''Le recenti notizie sul costo della cosiddetta 'pipì card' a Venezia, diffuse peraltro da un unico giornale locale e rilanciate quindi dalle agenzie di stampa, sono false e tendenziose. La delibera che fissa i costi del 'pricing' nell'ambito del progetto Venice Connected, parla infatti di un costo di 3 euro per l'acquisto on site di una wc card che da' diritto a due accessi. Non occorre dunque essere geni della matematica per 'scoprire' che il costo reale e' di 1,5 euro per accesso nei periodi di massimo afflusso e non, come riportato, di 3 euro. Tale costo si riduce a 2 euro (per due entrate) nel periodo di alta stagione e di 1 euro in bassa stagione (sempre per due entrate) se si acquista la card on line". Lo sottolinea il vicesindaco di Venezia, Michele Vianello, in un comunicato del Comune. "Questa precisazione - conclude Vianello - per dovere di verità e di corretta informazione verso i lettori''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©