Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Vittime due diplomatici danesi in visita turistica

Venezia: qualche scampo al ristorante, conto di 600 euro


Venezia: qualche scampo al ristorante, conto di 600 euro
07/02/2013, 19:22

VENEZIA - Un ristorante al centro di Venezia, in zona Santa Maria Formosa; zona splendida dove si sa che i costi sono salati. Una coppia di diplomatici danesi, in visita turistica nella città lagunare stanno cenando e ordinano una frittura di pesce. Il cameriere, gentile, chiede se vogliono qualche scampo in più. Una gentilezza ricevuta; perchè no? 
Ma molto meno gentile è stato il conto del ristorante che, per quel "qualche scampo in più", ha fatto lievitare i prezzi fino ad un totale di 600 euro. Una cifra elevata anche per gli standard di una città che non è certo economica per i turisti. 
I due stranieri hanno pagato senza discutere, sul momento. Ma poi, tornati nel loro Paese, hanno presentato una protesta all'Ambasciata italiana, che ha allertato la Procura di Venezia, che ha dato l'incarico ai Carabinieri di investigare ed accertare cosa sia successo. 
La notizia è stata riportata dal Gazzettino.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©