Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il 28enne è originario di Caserta

Venezuela, rapito commerciante italiano


Venezuela, rapito commerciante italiano
11/11/2009, 20:11

CARACAS – Ha origini casertane il commerciante italiano rapito ieri in Venezuela. Si tratta di Luigi Antonio Capitelli, 28anni. L’uomo è stato sequestrato da tre uomini armati a Maracaibo, mentre si trovava nel ristorante di proprietà dei genitori, originari di Caserta. Il rapimento è avvenuto ieri, ma la notizia è stata ufficializzata soltanto oggi. La conferma del sequestro è arrivata all’Ansa da fonti diplomatiche italiane di Caracas. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, alla luce delle testimonianze raccolte dagli organi di stampa locale, i tre uomini armati hanno fatto irruzione nel locale poco prima di mezzogiorno, fingendosi clienti. I rapitori hanno poi afferrato l’uomo, trascinandolo via dal ristorante.
Non è la prima volta che si verifica un fatto del genere. Quello del commerciante 28enne è solo l’ennesimo caso, infatti, di sequestro a danno di imprenditori italiani. Il mese scorso fu sequestrato a Maracaibo Antonio Banfi Farzarano, un imprenditore di 64 anni, originario di Benevento.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©