Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tutti i leader regionali dei Verdi ai funerali

Verdi: Bonelli, rischia la vita chi difende l'ambiente


Verdi: Bonelli, rischia la vita chi difende l'ambiente
09/09/2010, 13:09

ROMA - Il Presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli parteciperà domani ai funerali del sindaco di Pollica Angelo Vassallo che si svolgeranno al porto di Acciaroli domani alle 10.30 insieme a tutti i dirigenti regionali dei Verdi fra cui il commissario regionale Francesco Emilio Borrelli, il presidente provinciale di Napoli Carlo Ceparano, quello di Salerno Giuseppe Tarallo, quello di Caserta Raffaele Aveta, quello di Benevento Ugo Esposito.
"Il sindaco Vassallo che ha condotto centinaia di battaglie per l'ambiente e contro l'abusivismo edilizio è per noi Verdi una figura di riferimento, con lui è morta una delle esperienze amministrative più importanti nella storia dei Verdi in Campania. Vassallo è una vittima delle ecomafie: i crimini contro l'ambiente, il traffico dei rifiuti e l'abusivismo sono, infatti, diventati il core buissness di camorra, mafia e n'drangheta: Non può esserci una vera lotta contro la criminalità organizzata senza che ci sia una nuova stagione di battaglie per la difesa di ambiente e salute".
E' necessario che il Parlamento approvi immediatamente il DDL sugli eco-reati e contro le ecomafie che avevamo presentato nella scorsa legislatura e che da tre anni, dalla caduta del governo Prodi, prende polvere sugli scaffali del Parlamento: questa sarebbe la migliore risposta delle istituzioni nei confronti di chi ha brutalmente assassinato il sindaco di Pollica Angelo Vassallo - conclude Bonelli -. E' ormai evidente che chi si batte per la tutela ambientale e contro l'abusivismo edilizio rischia la vita in particolare al sud".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©