Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi denunciano: " A Monte di Procida l' acqua è di nuovo putrida"


Verdi denunciano: ' A Monte di Procida l' acqua è di nuovo putrida'
23/05/2011, 10:05

"A Monte di Procida nel Porto di Acquamorta il mare - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - è diventato improvvisamente putrido, puzza ed è di colore marrone pieno di chiazze rosso sangue. Tutto intorno ci sono assorbenti e rifiuti vari".

"Subito la popolazione e i consiglieri di maggioranza e minoranza - continuano Borrelli e Ceparano - si sono mobilitati a chiamare i Vigil,i Carabinieri,L’Arpac che arrivata dopo qualche ora ed ha fatto i prelievi d’acqua per poterli analizzare. Per conoscere i risultati bisognera’ aspettare 2 settimane, un tempo lunghissimo. Nel frattempo si spera in correnti e venti favorevoli proprio come 2 estati fa’ dove il mare rimase inquinato per settimane".

"Resta totalmente aperto - concludono i Verdi - il problema della depurazione in Campania e soprattutto del depuratore di Cuma che continua, a nostro avviso, a lavorare a scartamento ridotto non riuscendo assolutamente ad evitare l' inquinamento di una parte consistente del Litorale Flegreo. Temiamo fortemente una nuova estate inquinata a causa del malfunzionamento proprio di questo depuratore che è probabilmente anche il primo motivo del mare inquinato a Monte di Procida in questi gorni".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©