Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi denunciano: " Anfiteatro Flavio di Pozzuoli utilizzato di notte come parcheggio"


Verdi denunciano: ' Anfiteatro Flavio di Pozzuoli utilizzato di notte come parcheggio'
07/10/2011, 17:10

"Abbiamo fotografato in diverse notti - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il responsabile del Sole che Ride del' area flegre il consigliere comunale Giovanni Amirante - uno scandalo vergognoso. Ogni sera vengono parcheggiate dopo le 22 diverse macchine nell' Anfiteatro Flavio di Pozzuoli gestito dalla Soprintendeza di Pozzuoli guidata da Costanza Gialanella. Le auto sostano tra marmi e colonne dell' Anfietatro, un patrimonio notevole sotto il profilo storico-culturale".
"Basta una manovra errata - continuano Borrelli e Amirante - per danneggiarle. Questa estate l' Anfiteatro è rimasto aperto a metà per carenza del personale con visite a orari ridotti per mancanza di custodi. Temendo furti di colonne e marmi romani, i turisti devono infatti essere scortati. Ma le stesse colonne e marmi sono in balia delle auto in sosta ed in movimento nell' Anfiteatro.
Una vergogna che secondo noi dovrebbe spingere le autorità preposte a rimuovere o spostare subito il Soprintendente".
"In questi ultimi tempi - concludono Borrelli e Amirante - l' amministrazione di Pozzuoli parla molto di rilancio del turismo, ebbene ci meravigliamo che il neo Sindaco di Pozzuoli non si sia accorto di questo sconcio. Sarebbe utile che intervenisse celermente anche lui almeno che non ritenga che i beni monumentali presenti sul suo territorio siano usati come parcheggi anzicchè come attrattori turistici".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©