Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi: "Dopo il pesce infetto di Natale nuovo allarme pane tossico a Napoli"


Verdi: 'Dopo il pesce infetto di Natale nuovo allarme pane tossico a Napoli'
18/11/2011, 16:11

"La crisi economica - denunciano il presidente dell' associazione panificatori campani ( Unipan ) Mimmo Filosa ed il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - sta creando enormi margini di azione alla criminalità alimentare. Oltre al pesce infetto le forze dell' ordine devono tornare a colpire il mercato abusivo del pane che nel periodo pre natalizio sta rifiorendo in modo drammatico. Pane realizzato con farine scadute, con presenza di additivi pericolosi per la salute dell' uomo, mischiato spesso con calce o cotto in forni abusivi e con materiali tossici ed inquinanti".
"Inoltre - continuano Filosa e Borrelli - il mercato parallelo cinese sui nostri territori è privo di ogni controllo e quindi invitiamo i nostri concittadini a stare molto attenti nell' acquisto e consumo di prodotti alimentari a basso costo di ogni genere a partire dal pesce,dal latte, dalla verdura e dalla frutta. Stiamo preparando un dossier natalizio per i carabinieri per evitare l' ennesima invasione di abusivi con pane e altri prodotti alimentari natalizi che potrebbero mettere seriamente in pericolo la salute dei napoletani ben sapendo che in un periodo di crisi come questo il cibo a basso costo anche se pericoloso è richiestissimo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©