Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi e Unipan: "la crisi economica spinge le famiglie a risparmiare anche sui beni primari"


Verdi e Unipan: 'la crisi economica spinge le famiglie a risparmiare anche sui beni primari'
24/02/2012, 15:02

 "E' tornato sulle tavole delle famiglie di Napoli e provincia - racconta il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli già assessore provinciale all' agricoltura - il "pane 8 giorni". Il prodotto che ha una durata molto superiore alla media costa normalmente 5 euro, pesa 3 Kg, dura dagli 8 ai 10 giorni ed è alto circa 1 metro. Questo pane fa risparmiare alle famiglie circa 2 euro a settimana e sta andando letteralmente a ruba. La crisi economica infatti sta spingendo i napoletani a risparmiare seriamente anche sul cibo e sui beni primari che sono davvero costossimi per una popolazione sempre più al di sotto della soglia di povertà".
" Il pane 8 giorni - spiega il presidente dei panificatori campani dell' Unipan Mimmo Filosa, titolare di un panificio a San Sebastiano al Vesuvio che per primo ha rimesso in produzione questo alimento - era una tradizione scomparsa da anni dai nostri territori. La crisi economica e la fame delle famiglie ci ha spinto produrlo di nuovo ed il successo è davvero clamoroso. Ne vendiamo centinaia di pezzi al giorno e la richiesta sta aumentando vertiginosamente. Questo pane particolarmente economico oltre ad essere molto buono è anche il nostro modo per fronteggiare i panificatori abusivi della camorra che continuano ad imperversare a Napoli e Provincia oramai incontrastati e padroni di una quota enorme del mercato".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©