Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi Ecologisti e comitato pendolari: "la protesta selvaggia dei lavoratori della Circumvesuviana di stamane è inaccettabile"


Verdi Ecologisti e comitato pendolari: 'la protesta selvaggia dei lavoratori della Circumvesuviana di stamane è inaccettabile'
01/10/2012, 16:41

"La protesta di stamane improvvisata dai dipendenti della Circumvesuviana - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il responsabile del comitato pendolari della Circumvesuviana Fausto Colantuoni - che hanno bloccato i treni è ingiustificabile e sconsiderata. Una inutile guerra tra poveri che ha danneggiato solo le fasce più deboli e resa odiosa alla popolazione la giusta vertenza dei dipendenti del trasporto pubblico su ferro. Cosa c' entrano i poveri cittadini con i problemi di stipendi non erogati dalla Regione ai lavoratori? Perchè i dipendenti della Circumvesuviana non sono andati ad occupare gli assessorati ai trasporti e alle finanze della Regione invece di creare disagi vergognosi e senza alcun preavviso ai pendolari e agli utenti? Inoltre vogliamo sapere i nomi dei medici che hanno eventualmente certificato contemporaneamente le malattie di tutti i dipendenti della vesuviana. Siamo sempre stati a fianco delle istanze dei lavoratori della Circumvesuviana ma oggi non ci sentiamo di solidarizzare con loro che non solo hanno lasciato a piedi migliaia di persone ma sono stati la causa di un aumento record di traffico e smog a Napoli e Provincia. Il nostro sito fin dalla mattina presto è esploso dalle proteste di mamme che non potevano accompagnare i figli a scuola, di persone che non riuscivano a raggiungere il posto di lavoro, di turisti che non potevano arrivare sulla penisola sorrentina. Fermino subito questo sconsiderato sciopero selvaggio prima che sia troppo tardi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©