Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verdi su Panchina rotta a Via Chiaia


Verdi su Panchina rotta a Via Chiaia
23/08/2011, 15:08

"La rottura della panchina stamane che ha causato la caduta ed il ferimento di un turista francese - dichiara Diana Pezza Borrelli Capogruppo dei Verdi alla Municipalità Chiaia San Ferdinando Posillipo - è la goccia che fa traboccare il vaso e dimostra purtroppo lo stato di totale degrado e abbandono di questa municipalità governata da oltre 10 anni sempre dalle stesse persone del PDL che è divenuta il fanalino di coda dell' intera città di Napoli".
"I nostri quartieri - continua la Consigliera Verde - sono oramai tra i più degradati della città, le strade dissestate come quella di Parco Margherita dove si è rotto anche un autobus domenica scorsa, siamo invasi da delinquenti tra truffe di falsi invalidi come quella organizzata dall' ex consigliere del PDL Alajo o finti banchieri. La camorra ha preso possesso di molte attività commerciali come dimostrano le ultime inchieste che hanno portato anche a clamorosi arresti. P.zza del Plebiscito è nel degrado più totale. Il verde del quartiere è totalmente abbandonato e la Municipalità non riesce neanche a garantire la manutenzione minima delle panchine che sono spesso prese d' assalto da baby gang e vandali notturni".
"In tutto questo il Presedente - conclude Pezza Borrelli - non convoca l' assemblea elettiva da oltre un mese.
Se non lo farà a breve chiederemo una convocazione ufficiale direttamente a firma dei consiglieri dell' opposizione. E' ora di far rialzare la testa alla nosta Municipalità e uscire da questo degrado ultra decennale".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©