Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

VERONA: ARRESTATI ALTRI DUE PARTECIPANTI AL PESTAGGIO DEL PRIMO MAGGIO


VERONA: ARRESTATI ALTRI DUE PARTECIPANTI AL PESTAGGIO DEL PRIMO MAGGIO
05/05/2008, 11:05

Dopo il diciannovenne che si è costituito, per confessare di aver partecipato, nella notte del primo maggio, al pestaggio di Nicola Tommasoli, che è tuttora in coma all'ospedale, altri due componenti del gruppo di quella notte sono stati arrestati. Anche in questo caso non sono stati resi noti i nomi.

Nel frattempo il PM di Verona Francesco Rombaldoni, titolare dell'inchiesta, ha separato gli arrestati - che si è saputo essere appartenenti ad un gruppo politico di estrema destra - dalle motivazioni politiche, definendo "plausibile" la motivazione di un litigio causato dal rifiuto di dare una sigaretta. Se lo dice lui, ne avrà il motivo.

Nel frattempo è da ricordare che sia Forza Nuova che Veneto Fronte Skinheads hanno preso le distanze dai cinque aggressori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©