Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Verona, i detenuti incontrano i propri cani

Il direttore dell'istituto di pena accetta le richieste

Verona, i detenuti incontrano i propri cani
07/08/2011, 17:08

VERONA - Due amici a quattro zampe soffrono di depressione per la lontananza dai padroni, reclusi presso l'istituto penitenziario di Montorio. Da qui la decisione del direttore del carcere, Antonio Fullone, di aprire i battenti del penitenziario a Briciola e Shoy per incontrare i padroni, due detenuti per reati contro il patrimonio. Come se fossero dei familiari a colloquio, i cani hanno incontrato i due uomini e ricevuto qualche carezza.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©