Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' grave, ma non è in pericolo di vita

Verona: senza lavoro da mesi, si dà fuoco davanti al Municipio


Verona: senza lavoro da mesi, si dà fuoco davanti al Municipio
29/03/2012, 14:03

VERONA - Un operaio edile di origine marocchina si è dato fuoco questa mattina davanti al Municipio di Verona. L'uomo è senza lavoro da mesi e, secondo fonti non confermate, rischia di perdere il permesso di soggiorno. Per questo ha deciso l'estremo gesto, dando fuoco alla camicia e alle gambe dei pantaloni. E questo l'ha salvato, perchè il fuoco si è propagato abbastanza lentamente, dando modo ai soccorritori di spegnere le fiamme prima che fosse troppo tardi. L'extracomunitario è stato ricoverato in ospedale con gravi ustioni alla testa e alle gambe, ma non è in pericolo di vita. Resta da capire quanto questo gli potrà essere utile, data la sua condizione economica.
Dall'inizio dell'anno in Italia ci sono state decine e decine di suicidi, nel Nord est, ma anche a Bologna o in Sicilia. In nessuno di questi casi si tratta di persone che avessero accumulato chissà quali debiti; in molti casi c'erano debiti per 10 mila euro o poco più. Più spesso neanche debiti, come in questo caso. Tuttavia, quello che attanaglia è la paura del futuro. Si ha paura che l'attuale situazione non sia risolvibile e che non ci siano soluzioni, se non quella estrema.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©