Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Berlusconi sarebbe disposto ad arrivare a 300 mila euro

Veronica Lario chiede per il divorzio 43 milioni l'anno


Veronica Lario chiede per il divorzio 43 milioni l'anno
26/11/2009, 10:11

MILANO - Cominciano ad uscire fuori le richieste economiche di Veronica Lario nel procedimento civile di separazione nei confronti del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E si tratta di richieste decisamente fuori dell'ordinario: 43 milioni di euro all'anno, quasi 4 milioni al mese. Può sembrare una richiesta dell'altro mondo, ma bisogna ricordare che il Giudice, nel momento in cui fissa l'assegno di mantenimento, deve garantire al coniuge più povero il tenore di vita che aveva in costanza di matrimonio. E di certo la ex signora Berlusconi non faceva la stessa vita della moglie di un operaio.
A questa richiesta, Berlusconi avrebbe rilanciato con una offerta estremamente ridotta: 200 mila euro all'anno; trattabili fino a 300 mila. Questo perchè avrebbe già versato per la separazione cifre nell'ordine dei 60-70 milioni alla ex consorte. Inoltre si sono avviate trattative per la cessione della villa di Macherio - Villa Belvedere - dove Veronica vive con i figli.
Certo, che però, se le differenze sono queste, la sentenza di separazione, quale che sia, non potrà che scontentare uno dei due. E sarà difficile per Berlusconi sostenere che non può pagare certe cifre, essendo l'uomo più ricco d'Italia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©