Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Se non ci saranno schiarite ci sarà lo sciopero della fame

Vesuvio, lavoratori ancora in protesta


Vesuvio, lavoratori ancora in protesta
17/05/2012, 13:05

NAPOLI - Ancora una notte nel cratere del Vesuvio per i sei ex lavoratori della disciolta cooperativa “Vesuvio, Natura e Lavoro”. Nonostante le temperature siano più basse, la protesta andrà avanti. A parlare è Ciro Fusco, sindacalista Cisl che dall'alba di venerdì occupa lo spuntone di roccia del cratere insieme a cinque soci. "E' stata dura stanotte a causa delle escursioni termiche ma noi non ci muoveremo da qui fino a quando non arriverà una risposta concreta - dice - in giornata con le altre sigle sindacali dovremo fare il punto sulla vertenza. E se non ci dovessero essere schiarite, come annunciato l'altro ieri, saremo pronti allo sciopero della fame".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©