Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Restituito il lungomare ai cittadini, Ztl estiva

Via Caracciolo, solo per agosto diventa isola pedonale

Ma in autunno nuove sorprese per gli automobilisti

.

Via Caracciolo, solo per agosto diventa isola pedonale
30/07/2011, 14:07

NAPOLI – Tempi sempre più difficili per gli automobilisti napoletani che zona dopo zona vedono ridursi sempre maggiormente le aree dove spostarsi con le proprie vetture. Dopo il Borgo Marinari e dopo la maxi ZTL (zone a traffico limitato) è la volta di via Caracciolo che deve rispondere alla chiamata della pedonalizzazione. Infatti a partire da domenica 31 luglio partirà il piano che renderà il nostro lungomare una grande isola destinata ai pedoni, che restituirà ai cittadini, anche se solo per tutto il mese di agosto, avviando così il “recupero del rapporto città mare”, come dichiara l’ assessore alla Mobilità Anna Donati. Il blocco interesserà l’ area dalle ore 1800. alle 06.00 di tutti i giorni dal lunedì al sabato, mentre nei fine settimana l‘ orario sarà dalle 18.00 del sabato alle 06.00 del lunedì, includendo di fatto l’ intera giornata della domenica. Il piano prevede la seguente modifica della circolazione inerente alla zona interessata: senso unico di circolazione in via Caracciolo, dalla confluenza di Viale Dhorn a Piazza Vittoria, senso unico in Viale Dhorn da Piazza della Repubblica alla confluenza con via Caracciolo. Fatto salvo l’ apprezzamento dei Napoletani, per questo blocco estivo, in autunno ad attendere gli automobilisti partenopei ci sarà la realizzazione di una nuova Ztl che interesserà il centro antico. Le prerogative?: Centro Antico più vivibile, trasporto pubblico più fluido, più spazio ai pedoni e meno inquinamento.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©