Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Viaggio nelle emozioni": a Pasqua 3 itinerari per il turismo campano


.

'Viaggio nelle emozioni': a Pasqua 3 itinerari per il turismo campano
23/03/2009, 16:03

La Pasqua in Campania si apre all'insegna del "Viaggio nelle emozioni": dal 4 al 13 aprile in tutta la regione in programma decine di eventi, spettacoli e iniziative dedicate a Napoli e alla sua baia, alla reggia di Caserta e alle bellezze vanvitelliane, a Benevento e alla natura del Sannio. L'evento è stato presentato a Napoli dagli assessori al Turismo della Regione Campania, Claudio Velardi, del Comune di Napoli, Valeria Valente, del Comune di Benevento, Carlo Falato, dal presidente dell'Ept di Napoli, Dario Scalabrini. Presenti anche il direttore artistico di "Emozioni Pasqua", Giulio Baffi e la curatrice dell'iniziativa "Antiche emozioni", Anna Maria Ciarallo. Gli itinerari presentati sono tre. Uno archeologico da Cuma fino a Punta Campanella e Villa Damecuta a Capri con il ripristino degli antichi sentieri e dieci percorsi lungo la baia di Napoli che ripropongono quelli del Gran Tour, tra rovine e verde. A seguire, l'itinerario selvaggio, con escursioni nei parchi e nelle oasi del Wwf del beneventano e mostre dedicate alla natura. E ancora, l'appuntamento ormai tradizionale con "Emozioni Pasqua", con spettacoli, concerti e performance in luoghi riscoperti, in aggiunta ai riti e alle tradizioni più note della Pasqua. Dal 4 aprile prenderà il via alla Reggia di Caserta la mostra "Alla corte di Vanvitelli". In programma anche la mostra su Vincenzo Gemito a Villa Pignatelli, l'happening multiculturale "Festival delle culture giovani" a Salerno, la mostra internazionale del fumetto "Comicon" a Castel Sant'Elmo e il festival filosofico a Napoli "L'arte della felicità".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©