Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Viareggio: dimesso il piccolo Leonardo, ustionato dal treno esploso


Viareggio: dimesso il piccolo Leonardo, ustionato dal treno esploso
17/07/2009, 15:07

La lunga serie di vittime (finora 28) causata a Viareggio dall'esplosione dei vagoni cisterna del treno di un mese fa, finalmente trova un contraltare: Leonardo Piagentini, di 8 anni, è stato dimesso dal reparto Grandi Ustionati, anche se non è ancora in grado di uscire dall'ospedale di Padova, dove resta ricoverato. Infatti oggi ha anche dovuto sottoporsi ad un intervento chirurgico, per la ricostruzione della pelle ustionata. Il bambino è stato affidato agli zii, perchè nell'inicdente è morta la sua intera famiglia: Stefania Maccioni, la madre, 40 anni; i fratellini Lorenzo e Luca di 2 e 5 anni. E' vivo, anche se ricoverato in gravi condizioni, il padre Marco, 36 anni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©