Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trovato impiccato questa mattina. La rabbia dei familiari

Viareggio, donne scomparse: si suicida lo zio di Massimo


Viareggio, donne scomparse: si suicida lo zio di Massimo
10/12/2010, 18:12

VIAREGGIO  - La corda stretta intorno al collo e l'altro capo attaccato al corrimano della scala. Così è stato trovato Carlo Mauro Paolini, lo zio di Massimo Remorini che attualmente è l’unico indagato per la scomparsa di Velia Carmassi e della madre Maddalena Semeraro. Delle due donne, che alloggiavano nella roulotte di un campo a Torre del Lago, non si hanno più notizie da mesi.
Adesso, il dramma nel dramma: il suicidio dello zio del giovane. Secondo il medico legale Alessandro Grazzini che per primo ha visto il cadavere, si tratta di un gesto “incompleto”: la salma dell’uomo, infatti, era in ginocchio. Carlo Mauro Paolini aveva 66 anni, era vedovo ed al momento del suicidio indossava un pigiama. Alla notizia, è arrivato in casa anche lo stesso Remorini che è stato accolto dalle urla dei familiari della vittima che gli hanno urlato contro “Assassino! Anche questo suicidio è colpa tua”.
Una nuova tragedia, dunque, per una delle famiglie che negli ultimi giorni è stata sotto gli occhi dei riflettori 24 ore su 24: oltre che di Massimo, il suicida era anche zio di David Paolini, figlio di Velia Carmassi.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©