Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Circa 14 i bimbi vittime di violenza

Vibo Valenti, maltrattamenti in scuola materna. Arrestata maestra


Vibo Valenti, maltrattamenti in scuola materna. Arrestata maestra
30/05/2013, 20:06

VIBO VALENTIA – Ancora maltrattamenti sui bambini nelle scuole materne, da parte delle maestre. È l’ultimo caso è avvenuto in una scuola di San Costantino Calabro, in provincia di Vibo Valentia,dove la maestra, I.R., 63 anni, di Mileto, è finita agli arresti domiciliari. I domiciliari sono scattati dopo un’attenta indagine da parte dei carabinieri, nel corso della quale sono state utilizzate le immagini  delle telecamere piazzate dagli investigatori. Ad occuparsi del caso è il pm sostituto Gabriella Di Lauro. Vittima della violenza della donna sono circa 14 bimbi di età compresa fra i 5 ed i 6 anni che - secondo i carabinieri supportati dalle videoriprese – dallo scorso mese di febbraio sarebbero stati quotidianamente maltrattati. Secondo il giudice, la donna maltrattava i piccoli con schiaffi, calci e spintoni ma anche lanciando loro piatti e bottiglie contro i bimbi, rivelando “assenza di autocontrollo, scarsa tolleranza, pazienza ed incapacità di gestione della classe", prediligendo invece il ricorso ad "immediate e sbrigative pratiche punitive del tutto desuete e bandite, oltre che sproporzionate ed immotivate nelle quali non e' dato ravvisare alcuna finalità neanche latamente educativa". Nel caso di specie, secondo il gip si sarebbe dunque in presenza di un "continuo, crescente e abituale ricorso alla violenza, fisica e psicologica" sui bimbi da parte della maestra le cui condotte per il gip denotano quindi una "cosciente adozione di un metodo educativo fondato sull'intimidazione, l'umiliazione e l'aggressività'".

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©