Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è morto sul colpo

Vicenza: Uccide il parente per colpa dell'eredità

sparati due colpi: allo stomaco e in viso

Vicenza: Uccide il parente per colpa dell'eredità
26/04/2012, 17:04

VICENZA -   Un’eredità da 10 milioni di euro, questa la causa scatenante la lite conclusasi con un omicidio. Tutta colpa di banali incomprensioni sorte tra parenti. Ma la familiarità non è bastata e uno dei  due uomini  ha impugnato il fucile e sparato  due colpi letali verso il parente.  La vittima in questione è morta sul colpo dopo essere stata colpita allo stomaco e alla faccia. La tragedia è accaduta in via Arzignano, nel vicentino.
L’assassino, nel tentativo di fuga, è stato in un primo momento bloccato da una pattuglia della Polizia locale che si trovava a passare in zona e poi è stato arrestato dai carabinieri.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©