Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

I tre corpi trovati nell'auto in un parcheggio

Vicenza: uccide moglie e figlio, poi si suicida


Vicenza: uccide moglie e figlio, poi si suicida
17/12/2009, 15:12

VICENZA - Tre corpi sono stati trovati questa mattina a Montemulo, in provincia di Vicenza, in una Ope Meriva posteggiata in un parcheggio non lontano dalle piste di sci di fondo. Un passante si è avvicinato perchè ha notato il finestrino rotto; quando ha visto i corpi, ha immediatamente dato l'allarme. In base a quanto hanno potuto accertare gli inquirenti, si è trattato di un omicidio-suicidio. Sergio Colella, finanziere in pensione e da tempo malato, residente ad Asiago, avrebbe convinto moglie e figlio ad uscire con lui, ieri sera, e ad andare in questo parcheggio. Ad un certo punto l'uomo, seduto sul sedile posteriore dell'auto, avrebbe estratto la pistola, regolarmente detenuta, e avrebbe sparato diversi colpi, prima contro la moglie, poi contro il figlio di 15 anni, uccidendoli entrambi. Alla fine avrebbe rivolto l'arma contro di sè e avrebbe sparato l'ultimo colpo.
Le indagini continuano per accertare se questa prima versione dei fatti è suffragata da prove.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©