Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora un episodio vergognoso

"Vicino ad una nera non ci sto", episodio di razzismo sul Frecciarossa


'Vicino ad una nera non ci sto', episodio di razzismo sul Frecciarossa
22/10/2018, 14:13

MILANO - Ancora un episodio di razzismo, questa volta sul Frecciarossa che collega Milano e Trieste. E a raccontarlo è la stessa madre della vittima, Paola Crestani. La quale racconta quello che è successo alla figlia, che era seduta in treno, quando una tizia si avvicina e le chiede di mostrarle il biglietto. La ragazza lo fa e la tizia risponde: "Se è così, io accanto a una negra non ci sto". Da notare che la ragazza ha solo la carnagione olivastra, come quella di una persona che si è abbronzata. 

Nel narrare l'episodio su Facebook, la signora Crestani ricorda: "Ne siano consapevoli o no, il mondo di oggi e del futuro è questo: un insieme di persone di tutti i colori, di diverse lingue, di culture differenti. Non solo nelle strade, negli autobus, nei treni o negli aerei ma anche nel business, nella finanza, nella moda, nelle università, nello sport. Quindi, razzisti, che vi piaccia o no, avete già perso!". Peccato che godano del pieno sostegno del governo...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©